NEWS

mercoledì 8 giugno 2016 - 12:05

Daspo, l’obbligo di comparizione deve essere motivato

Daspo, l’obbligo di comparizione deve essere motivato

Il provvedimento del questore che impone al tifoso colpito da Daspo anche l’obbligo di comparire al comando dei carabinieri durante lo svolgimento della partita di calcio deve essere motivato in maniera specifica perché l’applicazione della misura interdittiva di non recarsi allo stadio non basta per giustificare anche l’impiego della misura di prevenzione. Lo hanno chiarito i giudici della Corte di Cassazione con la sentenza n. 23303 del 6 giugno.

IL CASO
Al termine della partita Inter-Sant’Etienne del 23 ottobre 2014 un giovane allora 22enne era stato trovato il possesso di un coltello a serramanico fuori allo stadio di San Siro, a Milano. Per questo motivo, oltre al divieto di accesso allo stadio, il questore di Milano aveva prescritto a un giovane di comparire personalmente presso il comando dei Carabinieri di Bresso trenta minuti dopo e trenta minuti prima di ogni incontro di calcio disputato dall’Inter in Lombardia (sia in campionato sia nelle altre competizioni). Lo stesso obbligo – limitato a una comparsa trenta minuti dopo l’inizio della partita – gli era stato imposto per le partite giocate fuori regione.

LA DECISIONE
La Cassazione ha accolto il ricorso del tifoso ricordando che la contestuale o pregressa adozione del provvedimento di divieto di partecipazione a manifestazioni sportive è una condizione necessaria ma non sufficiente per l’applicazione della ulteriore misura di prevenzione dell’ordine di comparizione nell’ufficio di polizia competente. Per giustificare questa misura, infatti, è necessario esplicitare nel provvedimento del questore le ragioni che facciano ritenere insufficiente l’adozione della sola misura di prevenzione del divieto di accesso agli stadi.   

Fonte: ilsole24ore.com


Condividi

COMMENTI - regolamento   giù
nessun commento

ULTIMO INCONTRO
   
Palermo
Palermo
Hellas Verona
3
2


PROSSIMO INCONTRO
   
Nessun incontro previsto

MARCATORI
Napoli
Higuain 36
 
Juventus
Dybala 19
 
Milan
Bacca 18
 
Inter
Icardi 16
 
Genoa
Pavoletti 14
 
Roma
Salah 14
 
Empoli
Maccarone 13
 
Fiorentina
Ilicic 13
 
Inter
Eder 13
 
Napoli
Insigne 12
 
Torino
Belotti 12
 
Fiorentina
Kalinic 12
 
Udinese
Théréau 11
 
Palermo
Gilardino 10
 
Juventus
Mandzukic 10
 
Lazio
Candreva 10
 
Roma
Pjanic 10
 
Frosinone
Ciofani 9
 
Frosinone
Dionisi 9
 
Palermo
Vazquez 8
 
Bologna
Destro 8
 
Roma
Dzeko 8
 
Roma
El Shaarawy S. 8
 
Juventus
Pogba 8
 
Sampdoria
Quagliarella 8
 
LE FOTO DEI FUSI

ASCOLTA LA RADIO
TELEVIDEO
LINKS AMICI
Tifosi Rosanero
Tifosi Rosanero
visualizza tutti
METEO
SOSTIENI www.FUSIROSANERO.IT

SEGUICI SU FACEBOOK
Fusirosanero Facebook
STATISTICHE
Utenti online
 
Visite tot. oggi
 
P. viste oggi
 
SEGUICI SU FACEBOOK

TUTTOMERCATOWEB

Copyright © 2007-2015 Fusi RosaNero. Tutti i diritti riservati.
Questo non è il sito ufficiale del U.S. Città di Palermo.
powered by fabiopileri.it
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001
Le foto, i marchi, i loghi, le immagini e tutti gli articoli presenti su "www.Fusirosanero.it" sono stati in buona parte presi da Internet, e quindi valutati di pubblico dominio. Non è in alcun modo intenzione del sito ledere i diritti di autore. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla loro pubblicazione possono contattarci a info@www.fusirosanero.it e provvederemo prontamente alla rimozione.